Riserva Naturale Dei Laghi Lungo e Ripasottile
Localizzazione geografica : Lazio nord orientale, piana reatina tra il massiccio del Terminillo e i Monti Sabini settentrionali.
Superficie : circa 3.000 ettari
Ambiente : zona agricola di pianura, situata nella conca dell'antico lago Velino. Laghi con acque fredde calcaree e vegetazione ripariate costituita da canneto. Sono presenti numerosi canali, con portate notevoli, funzionali al drenaggio delle acque sorgive e che ampliano l'area della zona umida.
Fauna caratteristica : Anatidi ( germano reale, morette, alzavole) svasso, cormorano. Rallidi. Passeriformi di palude. Pesci ( persico reale,tinca, trota fario ). Istrice, tasso, volpe, puzzola. Rettili e anfibi. Odonati.
Flora caratteristica Ninfea bianca e gialla, iris di palude.
Emergenze storico culturali : limitrofi alla zona della riserva I santuari rupestri francescani della Valle Santa ( Greggio, Poggio Bustine ).
Note fotografiche : percorso naturalistico con appostamenti. Foto d'ambiente.